(MOHD RASFAN/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 17 Settembre 2017

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Formula 1 di Singapore

E ora ha 28 punti di vantaggio su Vettel, che si è dovuto ritirare dopo un incidente a inizio gara

(MOHD RASFAN/AFP/Getty Images)

Aggiornamento al termine del Gran Premio: Lewis Hamilton, pilota britannico della Mercedes, ha vinto il Gran Premio di Formula 1 di Singapore, che si corre in notturna sul circuito cittadino di Marina Bay. Hamilton era già primo nella classifica del Mondiale ma ha potuto aumentare di molto il suo vantaggio perché il secondo in classifica, Sebastian Vettel, si è ritirato al primo giro. Si sono ritirati anche Verstappen e Raikkonen, dopo questo incidente. Ora Hamilton ha 28 punti più di Vettel e la Mercedes ha 102 punti più della Ferrari nel Mondiale costruttori. L’ordine di arrivo completo è qui.

***

Il Gran Premio di Singapore di Formula 1 si corre dalle 14 sul circuito cittadino di Marina Bay. È la 14esima gara del Mondiale, che si avvia alla sua fase finale e quindi decisiva, dato che l’ultimo Gran Premio della stagione si correrà fra circa due mesi. La situazione nella classifica piloti è ancora aperta ma riguarda solo Lewis Hamilton e Sebastian Vettel: dopo l’ultimo GP, corso in Italia due settimane fa, l’inglese della Mercedes è andato in testa superando proprio Vettel, che adesso lo insegue a tre punti di distanza. Oggi però si corre il Gran Premio di Singapore, che stando a quanto si è visto nelle prove e nelle qualifiche potrebbe cambiare nuovamente le cose, questa volta a favore delle Ferrari.

Dopo delle sessioni di prove libere sorprendentemente negative, nelle qualifiche di ieri Sebastian Vettel ha ottenuto la sua quarta pole position stagionale. La pole è arrivata all’ultimo giro buono della sessione, con cui ha abbassato di circa 3 secondi quella ottenuta l’anno scorso da Nico Rosberg. Vettel si è così piazzato davanti alle due Red Bull di Verstappen e Ricciardo, secondo e terzo a circa 3 decimi dalla pole. Kimi Raikkonen partirà dalla quarta posizione accanto a Ricciardo e soprattutto davanti alle due Mercedes, che un po’ a sorpresa partiranno dalla terza fila. A Singapore, le monoposto di Hamilton e Bottas sembrano più in difficoltà del solito e al momento pare difficile vederle in lotta per le prime posizioni nel corso della gara.

La gara di oggi non dovrebbe avere particolari aspetti strategici, dato che è prevista una sola sosta per ciascun pilota, e Vettel dovrà guardarsi soprattutto da Verstappen, che dopo una stagione complicata ora ha l’occasione buona per avvicinarsi ad una vittoria. L’olandese è un pilota estremamente talentuoso e spesso imprevedibile, e a detta di molti Vettel dovrà cercare di rimanere in testa fin dalla partenza per non restare “imbottigliato” tra le due Red Bull. Nelle posizioni più dietro, invece, sarà fondamentale la presenza di Raikkonen davanti alle due Mercedes.

Il Gran Premio di Singapore esiste dal 2008 e da quell’anno si è sempre corso in notturna, permettendo così agli spettatori europei di vedere il Gran Premio di primo pomeriggio, per via del fuso orario. Il circuito di Singapore è conosciuto come Marina Bay Street Circuit: Marina Bay è infatti la baia che si trova davanti alla foce del fiume Singapore, che dà il nome alla città. Il circuito che attraversa Marina Bay è lungo poco più di cinque chilometri e i piloti dovranno percorrerlo per 61 giri, per un totale di circa 308 chilometri.

Dove vedere il GP di Singapore in diretta tv e in streaming

Il Gran Premio di Singapore di Formula 1 sarà trasmesso in chiaro e in diretta su Rai 1 e Rai 1 HD o in streaming da pc, tablet e smartphone tramite il sito e l’app di Rai Play. Il GP sarà trasmesso in diretta anche da Sky su Sky Sport Mix HD e Sky Sport F1 o in streaming con Sky Go, ma a pagamento.