• Mondo
  • lunedì 24 Aprile 2017

Le prime pagine in Francia sulle elezioni

Per commentare il risultato del primo turno delle presidenziali si parla di "destra KO" e della Francia "spaccata in due"

Tutte le prime pagine dei giornali francesi sono dedicate oggi al risultato del primo turno delle elezioni presidenziali in Francia, vinto dal candidato indipendente Emmanuel Macron davanti alla leader della destra radicale Marine Le Pen. I giornali hanno usato le loro prime pagine per esprimere lo choc e la sorpresa di questo primo turno, che per la prima volta nella storia recente della Francia non ha dato accesso al ballottaggio a nessuno dei due partiti tradizionali del paese, i Repubblicani (centrodestra) e i Socialisti (centrosinistra) Le Monde parla di “due France”, mentre Le Figaro, quotidiano di orientamento conservatore, ha titolato con “La droite K.O.”, cioè “La destra KO”, dato che Macron è centrista e il candidato di centrodestra François Fillon ha preso il 19,9 per cento dei voti. Libération, che invece è il principale quotidiano di sinistra, ha messo in prima pagina una grande fotografia di Macron con il titolo “À une marche”, che ricalca lo slogan elettorale del movimento “En marche”. Le Parisien, il quotidiano di Parigi, città dove Le Pen è arrivata quinta, ha titolato con “La sensation Macron”.