• postit
  • venerdì 10 Febbraio 2017

Cédric Herrou, l’agricoltore francese sotto processo per aver aiutato dei migranti, è stato condannato a pagare una multa di 3 mila euro con la condizionale

Cédric Herrou, l’agricoltore francese sotto processo per aver aiutato dei migranti è stato condannato a pagare una multa di 3 mila euro con la condizionale. Herrou ha aiutato duecento migranti ad attraversare illegalmente il confine tra Italia e Francia e ne ha ospitati 57 in un edificio occupato appartenente alla SNCF, la società ferroviaria francese, a Tenda. Ha 37 anni, coltiva ulivi poco lontano dal confine italiano, in Val Roia, nel dipartimento delle Alpi Marittime e ha detto di non essere pentito delle sue azioni.

Herrou è stato multato per aver aiutato alcuni profughi ad attraversare il confine tra l’Italia e la Francia, ma è stato assolto dalle accuse di aver occupato la struttura dismessa delle ferrovie dello stato e di aver favorito il soggiorno e la circolazione di migranti irregolari in Francia. Herrou ha dichiarato di essere soddisfatto della sentenza del tribunale di Nizza e ha detto anche che «continuerà ad agire»: «E non è sotto la minaccia di un prefetto né per gli insulti di uno o due politici che ci fermeremo. Continueremo perché è necessario continuare». Alla prima udienza di Herrou erano presenti circa 300 persone in suo sostegno.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.