John Kennedy e sua figlia Caroline Hyannis Port, Massachusetts, il 25 agosto 1963 (AP Photo/White House/Cecil Stockton)

Un regalo di Natale al giorno: -11

"L'anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima"

John Kennedy e sua figlia Caroline Hyannis Port, Massachusetts, il 25 agosto 1963 (AP Photo/White House/Cecil Stockton)

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta.
Un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

Poi c’è la categoria dei regali benvenuti perché uno da solo tende a non comprarseli: però dopo averli ricevuti è contento di averli. Almeno, questo vale per una categoria di destinatari: c’è anche quella di chi si comprerebbe qualunque cosa, da solo.
Ma torniamo ai primi. Per esempio: occhiali da sole molto eleganti (senza fare i fenomeni), per il piacere di avere degli occhiali da sole, senza quelle scuse “mi dà fastidio la luce”, strizzando anche un po’ gli occhi con una smorfia di esibito dolore. E tra gli occhiali da sole eleganti e classici – non da bulli di quartiere – il consiglio migliore sono i Wayfarer, che hanno una lunga storia (quelli di JFK erano degli American Optical Saratoga, non li fanno più: i Wayfarer sono molto simili ma non lo dite ai fanatici degli occhiali).

wayfarer

(ok, è il secondo regalo kennedyano questa settimana: ora cerchiamo lo scafandro di Putin)

– Tutti i regali di Natale, uno al giorno

(disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google)