(Doug Pensinger/Getty Images)

Un regalo di Natale al giorno: -20

"L'anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima"

(Doug Pensinger/Getty Images)

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta.
Un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

Quale giorno migliore per un regalo che risollevi gli sconfitti e moderi i vincitori, e riconcili il paese, le famiglie, le amicizie? Quale periodo migliore del Natale per buttarla sugli affetti e le condivisioni? E poi, alla fine, non è che in tanti possiedano una bandiera del proprio paese, qui da noi: e se ce l’hanno per caso dai Mondiali, è una di quelle da poco, leggerine e passeggere: ma volete mettere una bella bandiera? Dovete solo decidere le dimensioni (noi consigliamo uno sbandierabile senza esagerare, tipo 225 centimetri), e qui ci sono quelle nautiche, resistenti e di qualità, soprattutto quelle in stamina di poliestere: poi potete imparare a ripiegarla da quelli che lo sanno fare, e consegnarla con la solennità dovuta al destinatario. Seguono selfie natalizi abbracciati nel tricolore. Dai.

bandiera

(Se poi volete dimensioni maggiori senza spendere troppo, c’è questa alternativa. Oppure, coi tempi che corrono, il Canada).

– Tutti i regali di Natale, uno al giorno

(disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google)