Leonardo Bonucci e Moise Kean (AP Photo/Miguel Morenatti)
  • Sport
  • martedì 22 Novembre 2016

La Juventus ha battuto il Siviglia 3 a 1

E si è qualificata agli ottavi di finale di Champions League: per la Juventus hanno segnato Marchisio, Bonucci e Mandzukic

Leonardo Bonucci e Moise Kean (AP Photo/Miguel Morenatti)

La Juventus ha battuto il Siviglia 3 a 1 nella quinta e penultima partita della fase a gironi della Champions League e si è matematicamente qualificata agli ottavi di finale. La partita si è giocata a Siviglia, nello stadio Ramón Sánchez-Pizjuán. Il Siviglia è andato in vantaggio all’ottavo minuto del primo tempo grazie a un gol di Nico Pareja. La Juventus ha pareggiato al 47esimo del primo tempo su calcio di rigore segnato da Marchisio. Gli ultimi due gol sono arrivati negli ultimi minuti di gara: al 39esimo del secondo tempo ha segnato Bonucci, dieci minuti dopo ha segnato il definitivo 3 a 1 Mandzukic. Il Siviglia ha giocato buona parte della partita in dieci, a causa dell’espulsione di Franco Vázquez.

Grazie alla vittoria di questa sera, la Juventus ha raggiunto il primo posto nel suo girone con 11 punti, uno in più rispetto al Siviglia e quattro in più rispetto al Lione. Per concludere la fase a gironi manca solo una giornata, che deciderà anche la squadra che si qualificherà come prima: la Juventus giocherà il 7 dicembre in casa contro la Dinamo Zagabria, che è ultima a zero punti.

In Serie A la Juventus è prima con 33 punti, 11 vittorie, 2 sconfitte e zero pareggi. Ha il terzo miglior attacco del campionato ma soprattutto, con 9 gol subiti, è la miglior difesa della Serie A. Il Siviglia invece sta andando molto bene in campionato, dove ora è terzo con due punti in meno del Barcellona e sei dal Real Madrid. Ha una squadra con molti giocatori talentuosi, allenati da un allenatore molto apprezzato, il cileno Jorge Sampaoli.