Kevin Clamato/Twitter
  • postit
  • lunedì 19 Settembre 2016

Una bomba è esplosa nei pressi della stazione di Elizabeth, in New Jersey, mentre un robot della polizia provava a disinnescarla

Kevin Clamato/Twitter

Una bomba è esplosa nei pressi della stazione di Elizabeth, in New Jersey, mentre un robot della polizia provava a disinnescarla: la zona era stata chiusa al pubblico e non ci sono stati feriti. Un portavoce del sindaco di Elizabeth ha spiegato che la bomba era contenuta insieme ad altre quattro in uno zaino trovato da due passanti in un cestino dell’immondizia e che è esplosa durante un’operazione della polizia per disinnescarle. Non si è trattato quindi di un’esplosione controllata, ma la zona della stazione dove si trovava la bomba era stata già sgomberata e messa in sicurezza dalla polizia quando la bomba è esplosa. Secondo alcuni agenti di polizia sentiti da NBC, la bomba trovata a Elizabeth era simile per fabbricazione a quella esplosa sabato mattina a Seaside Park, sempre in New Jersey.


Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.