(Spencer Platt/Getty Images)
  • Mondo
  • domenica 18 Settembre 2016

Cosa sappiamo sull’esplosione a New York

Secondo la polizia è stata causata da una bomba rudimentale, ma non ci sono prove che sia stato un attacco terroristico: i feriti sono 29, nessuno grave

(Spencer Platt/Getty Images)

Intorno alle 20.30 di sabato sera (ora locale) c’è stata una forte esplosione nel quartiere Chelsea di Manhattan, a New York. L’esplosione, avvenuta all’incrocio della 23esima strada con la Settima Avenue, ha ferito almeno 29 persone, nessuna delle quali si trova in gravi condizioni (tutte le 24 persone ricoverate in ospedale per le ferite riportate sono state dimesse). La polizia dice che gran parte delle ferite sono state causate dai frammenti di una bomba rudimentale piazzata dentro un bidone dell’immondizia. Un secondo dispositivo esplosivo è stato ritrovato a poca distanza dal primo, ed è stato rimosso dalla polizia.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha parlato di “un atto intenzionale” e il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo ha detto che si è trattato di un “atto terroristico”, anche se ha specificato che l’attacco non è ancora stato collegato ad alcun gruppo terroristico internazionale. Un video di NBC News mostra il momento dell’esplosione da una telecamera a circuito chiuso:

Tre ore dopo la prima esplosione, a quattro isolati di distanza, la polizia ha ritrovato un secondo dispositivo, una pentola a pressione collegata a un telefono e avvolta in una busta di plastica, che la polizia ha già provveduto a rimuovere. Sui social network è anche circolata una fotografia del secondo dispositivo: la polizia ha confermato la sua autenticità.

La giornalista di BuzzFeed Karla Zabs ha pubblicato un video che mostra un robot della polizia avvicinarsi proprio al secondo dispositivo. La bomba è stata trasportata in un poligono fuori dalla città, dove sarà fatta esplodere.

Poche ore prima dell’esplosione di Manhattan, in New Jersey era esplosa un’altra bomba rudimentale piazzata dentro un tubo di metallo, ma per ora non si ipotizzano legami fra i due episodi.