(AP Photo/Lee Jin-man)
  • Sport
  • giovedì 11 Agosto 2016

Tutte le medaglie di Michael Phelps

Quasi tutte dello stesso colore, dalla prima ad Atene alle ultime di Rio

(AP Photo/Lee Jin-man)

Da quando è diventato l’atleta con più medaglie olimpiche della storia, dopo l’oro nella finale della staffetta 4×200 metri stile libero a Londra nel 2012, Michael Phelps ne ha vinte altre sei. Quella fu la sua prima medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra. Nello stesso giorno arrivò secondo alla finale dei 200 metri farfalla, che fu una delle più deludenti della sua carriera: perse nella sua specialità contro il sudafricano Chad Le Clos, innescando una rivalità che si è risolta solo quattro anni dopo, nella stessa gara a Rio 2016. Nel 2008 a Pechino Phelps era già diventato l’atleta con più medaglie d’oro alle Olimpiadi, vincendo il suo decimo oro nei 200 metri farfalla: aveva battuto la ginnasta Larisa Latynina, il podista Paavo Nurmi, il nuotatore Mark Spitz e il corridore Carl Lewis. Oggi Phelps di ori olimpici ne ha 21: tre li ha vinti alle Olimpiadi di Rio, a cui partecipa dopo che inizialmente aveva annunciato il suo ritiro. E potrebbe vincere il suo 22esimo alla staffetta dei 4×100 maschili, che si disputerà nella notte italiana tra domenica e lunedì.