(AP Photo/Claude Paris)
  • Sport
  • lunedì 27 giugno 2016

L’Islanda ha battuto pure l’Inghilterra

2 a 1, meritatamente, dopo che l'Inghilterra - momentaccio per quel paese - era andata in vantaggio su rigore

(AP Photo/Claude Paris)

L’Islanda ha battuto l’Inghilterra per 2-1 nell’ultimo ottavo di finale degli Europei di calcio, sorprendendo ulteriormente dopo i suoi successi precedenti e arrivando a un successo storico, i quarti di finale. Simmetricamente, l’Inghilterra esce dagli Europei umiliata e in crisi, dopo essersi illusa per due minuti di vantaggio all’inizio della partita. L’Inghilterra era infatti andata in vantaggio grazie a un calcio di rigore al quarto minuto segnato da Rooney, ma l’Islanda aveva immediatamente pareggiato con Sigurdsson e già al diciannovesimo aveva segnato di nuovo, portando il risultato sul 2-1. Da lì in poi l’Inghilterra aveva cercato di pareggiare ma con idee e pratiche molto confuse e raramente davvero pericolose, e l’Islanda aveva sempre dato l’impressione di controllare il campo, rendendosi nuovamente pericolosa. L’Islanda giocherà adesso contro la Francia, il 3 luglio. Poco dopo la fine della partita l’allenatore della nazionale inglese Roy Hogdson ha annunciato le sue dimissioni.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.