I soccorsi a Salom (JOSEP LAGO/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • venerdì 3 Giugno 2016

Luis Salom, pilota di Moto2, è morto dopo un incidente

È caduto nel corso delle prove libere del Gran Premio di Catalogna, aveva 24 anni

I soccorsi a Salom (JOSEP LAGO/AFP/Getty Images)

Luis Salom, 24enne pilota spagnolo di Moto2, è morto oggi in seguito a un incidente avvenuto durante la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna. Salom correva con il SAG Team ed è caduto alla curva 12 del circuito di Barcellona. La Dorna, la società spagnola che gestisce il motomondiale, ha diffuso la notizia della morte con un comunicato ufficiale e ha detto che Salom è morto alle 16.55 dopo essere stato portato in ospedale in elicottero. La Gazzetta dello Sport ha scritto che “le immagini dell’incidente hanno mostrato la moto del pilota procedere verso le barriere, sbattere contro le protezioni e poi colpire lo stesso pilota che seguiva la scivolata del suo mezzo”. Dopo l’incidente la sessione di prova era stata interrotta a circa 25 minuti dal termine e poi definitivamente cancellata.