Kate Moss. (Clemens Bilan/Getty Images)

A Cannes è arrivata Kate Moss

Con sua sorella Lottie, e poi anche Chris Pine, Colin Firth e Robert De Niro che si diverte parecchio: le foto di lunedì

Kate Moss. (Clemens Bilan/Getty Images)

Tra i film presentati oggi a Cannes ce ne sono due in concorso, che potrebbero cioè vincere la Palma d’oro: Paterson di Jim Jarmusch, con protagonista l’attore statunitense Adam Driver (Kylo Ren in Star Wars e Adam di Girls), e Loving di Jeff Nichols, con protagonisti l’attore australiano Joel Edgerton e l’attrice irlandese Ruth Negga. Paterson è la storia di un autista di pullman con la passione per la poesia. Loving racconta la storia di Richard e Mildred Loving, una coppia mista che si sposò nel 1958, in Virginia, e per questo fu condannata al carcere.

I personaggi più fotografati finora però fanno parte del cast di Hands of Stone, un film fuori concorso diretto da Jonathan Jakubowicz: sono Robert De Niro, Usher, Ana de Armas e Edgar Ramirez. E poi naturalmente Kate Moss, arrivata per vedere uno dei film in proiezione stasera insieme alla sorella Lottie, modella anche lei.

Il trailer di Hands of Stone:

Oggi sono stati presentati anche due film della sezione Un certain regard, dedicata a film particolarmente originali: Apprentice di Boo Junfeng e Hell or High Water di David Mackenzie. In Apprentice, Aiman (interpretato da Firdaus Rahman) è una guardia carceraria che viene trasferita in una struttura di massima sicurezza dove lavora anche il sergente sessantacinquenne Rahim (Wan Hanafi Su), che si occupa delle esecuzioni. Rahim vuole che Aiman diventi il suo apprendista, ma la situazione è complicata da una vicenda personale che riguarda il padre di Aiman. In Hell or High Water, Chris Pine e Ben Foster interpretano due fratelli (un padre divorziato e un ex detenuto) che compiono una serie di rapine per salvare la fattoria di famiglia in Texas.