• Cultura
  • martedì 15 dicembre 2015

I migliori trailer del 2015

Li ha scelti il sito Flavorwire e ce ne sono di notevoli, da quello superincasinato di "Mad Max: Fury Road" a quello più tranquillo di "Carol"

Il sito statunitense Flavorwire ha pubblicato una classifica dei dieci migliori trailer del 2015. La selezione è stata effettuata basandosi su diversi criteri: dalla loro capacità di trasmettere in pochi minuti lo spirito del film a quello di raccontare la trama senza svelare troppi dettagli. Tra i selezionati ci sono i trailer di alcuni grandi successi di quest’anno come Mad Max: Fury Road e di film che lo saranno di sicuro, come l’attesissimo Star Wars: Il Risveglio della Forza, nei cinema a partire dal 16 dicembre in Italia.

Queen of Earth
Riprende lo stile dei trailer anni Settanta, così come la stessa locandina del film. La voce fuoricampo ha qualcosa che ricorda gli horror psicologici.

The Witch
Il trailer è tutto giocato sulla tensione tra i simboli satanici e puritani ripresi poi nel film, che genera un livello di ansia molto ben rappresentato nei pochi minuti della sua presentazione,

Star Wars: The Force Awekens (Star Wars: Il Risveglio della Forza)
È ben giocato sul filo della nostalgia dei vecchi episodi classici, senza trascurare le novità narrative della nuova trilogia che inizia quest’anno, con particolare attenzione su Daisy Ridley (Rey) e John Boyega (Finn), i due attori con i ruoli principali.

Mad Max: Fury Road
Uno dei film più apprezzati dell’anno è raccontato con un trailer che inizia con molta azione e si sposta poi sul personaggio di Charlize Theron.

Chi-Raq
La voce narrante di Samuel L. Jackson con una Chicago in mano alle bande criminali sullo sfondo. Il film è diretto da Spike Lee.

Magic Mike XXL
È un trailer per un film consapevole di se stesso e tanto basta.

Suicide Squad
Fa soprattutto effetto Jared Leto in versione Joker, ma è lo spirito in generale del trailer con le sue dissonanze a funzionare e a comunicare l’idea che si parla di un gruppo di supercattivi dei fumetti.

Ich seh, Ich seh
È una specie di spaventosa filastrocca, una installazione video da galleria d’arte contemporanea.

Nie Yinniang
Amori, tradimenti, viste sontuose e una donna potente sono il cuore di questo trailer.

Carol
Il trailer rende efficacemente lo spirito del film sulle sensazioni e le emozioni, e la capacità di trovarvi il tempo per una pausa in cui distaccarsene.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.