Vincenzo Livieri - LaPresse
  • Cultura
  • mercoledì 11 novembre 2015

Il nuovo calendario dei Carabinieri, con i carabinieri aggiunti in importanti quadri moderni

Con opere di De Chirico, Dalì, Van Gogh, Monet e Boccioni, rivisitate in modo da inserire dei carabinieri in ognuna

Vincenzo Livieri - LaPresse

Martedì 10 novembre, a Roma, è stato presentato il nuovo calendario storico dell’Arma dei Carabinieri per il 2016. Il calendario è stato curato da Silvia di Paolo che ha selezionato 14 importanti quadri della storia della pittura moderna che sono poi stati rivisitati inserendo in ognuno di essi delle immagini di carabinieri o di simboli legati all’Arma dei Carabinieri. Tra le opere scelte e rivisitate ci sono quadri di De Chirico, Dalì, Van Gogh e Boccioni, tra gli altri. La nuova edizione del calendario ha una tiratura di 1.200.000 copie, di cui 8.000 in lingue straniere (inglese, francese, spagnolo e tedesco).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.