Tutti i libri di Internazionale a Ferrara 2015

Quest'anno ci sono venti presentazioni, tra le altre cose (compresa quella del direttore del Post)

Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre a Ferrara ci sarà il Festival del settimanale Internazionale, alla nona edizione, e che il Post frequenta con complicità e ammirazione dalla sua nascita (del Post). Il programma è come al solito molto ricco, e gli incontri sulle cose del mondo e come le si raccontano si svolgeranno in varie sedi tutte nel bellissimo centro storico della città: nel calendario ci sono anche diverse presentazioni di libri.

Venerdì 2 ottobre

La sfida di Atene. Alexis Tsipras contro l’Europa dell’austerità di Dimitri Deliolanes con Gian-Paolo Accardo. Alle 17.00 Chiostro piccolo di San Paolo.

Roma d’autore con Gabriella Kuruvilla con Igiaba Scego e Christian Raimo. Alle 17.30 al cinema Apollo 4.

Notizie che non lo erano di Luca Sofri con Marco Zatterin. Alle 17.00 al Chiostro piccolo di San Paolo.

Sabato 3 Ottobre

La politica non serve a niente di Stefano Feltri con Giorgio Zanchini. Alle 11 alla biblioteca Aristotea.

All you can eat di Chiara Lalli con Sara Zambotti. Alle 11 e 30 al Chiostro di San Paolo.

Santa degli impossibili di Daria Bignardi con Concita De Gregorio. Alle 12 al Cortile del Castello.

Quaderni giapponesi di Igort con Loredana Lipperini. Alle 12 e 30 al cinema Apollo 4.

Il rumore delle perle di legno di Antonia Arslan con Pietro Del Soldà. Alle 14 e 30 alla biblioteca Aristotea.

Non fidarti. Non temere. Non pregare di Ben Stewart con Edoardo Vigna. Alle 14 e 30 al Chiostro di San Paolo.

Terrore mediatico di Monica Maggioni con Giovanni De Mauro. Alle 14 e 30 al Palazzo Roverella.

Senza padroni di Angelo Mastrandrea con Giuliano Milani. Alle 15 e 30 al Chiostro di San Paolo

Ni vivos ni muertos. La sparizione forzata in Messico come strategia del terrore di Federico Mastrogiovanni con Camilla Desideri. Alle 16 e 30 al Chiostro di San Paolo

Adua di Igiaba Scego con Federico Taddia. Alle 17 a palazzo Roverella.

Quell’angolino tranquillo a sinistra di Mehdi Rabbi con Francesca Caferri. Alle 17 al Chiostro di San Paolo.

Atlante delle mafie (terzo volume) con Enzo Ciconte, Ettore Squillace Greco (Direzione distrettuale antimafia di Firenze), Pierluigi Stefanini (Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis), Ed Vulliamy (The Guardian); introduce e modera Piero Melati.

Mi sa che fuori è primavera di Concita De Gregorio. Alle 19 al palazzo Roverella.

Domenica 4 ottobre

Vivi da morire di Piero Melati e Francesco Vitale. Alle 11 al chiostro di San Paolo.

Europa anno zero di Eva Giovannini con Andrea Pipino. Alle 11 e 30 al chiostro di San Paolo.

La ragazza dai sette nomi di Hyeonseo Lee con Junko Terao. Alle 14 al Chiostro di San Paolo.

Il giorno perduto di Anthony Cartwright e Gianluca Favetto con Alessio Marchionna. Alle 15 e 30 al chiostro di San Paolo