• Mondo
  • giovedì 27 agosto 2015

I luoghi più fotografati del mondo

Una classifica realizzata con i dati di Panoramio, un sito di condivisione di fotografie con un sistema di localizzazione geografica

In questo periodo è molto facile, soprattutto sui social network, imbattersi nelle foto realizzate durante le vacanze estive nei posti più suggestivi di ogni parte del mondo. Il Washington Post ha così realizzato una classifica dei luoghi più fotografati al mondo, utilizzando Sightsmap, un progetto di Google che permette di vedere i luoghi più visitati al mondo in base al numero di foto condivise su Panoramio, sito di condivisione di fotografie con un sistema di localizzazione geografica. Sightsmap rappresenta graficamente le foto scattate nel mondo con una mappa termica in cui le zone scure indicano un minor numero di foto, quelle rosse un numero maggiore mentre quelle gialle indicano i luoghi in cui vengono scattate più fotografie geo-localizzate in assoluto.

sightsmap

Screenshot da sightsmap.com

Il Washington Post ha così messo insieme le 12 città più fotografate: si trovano tutte in Europa, a parte New York e Buenos Aires, e ben tre sono città italiane.