Mangiare, fare acquisti, o guardare un film all'aperto al Mercato Metropolitano, una via di mezzo tra una sagra di paese e un posto hipster (qui un po' di foto e informazioni per capire cos'è). (Foto: Marta Cantoni / Il Post)

16 cose da fare a Milano in agosto

Musei, cinema all'aperto e locali dove ascoltare musica e mangiare street food, consigliati dal comune per chi è rimasto in città

Mangiare, fare acquisti, o guardare un film all'aperto al Mercato Metropolitano, una via di mezzo tra una sagra di paese e un posto hipster (qui un po' di foto e informazioni per capire cos'è). (Foto: Marta Cantoni / Il Post)

Come accade a molte grandi città, anche Milano in agosto si è svuotata a causa delle vacanze estive: a occhio un po’ meno degli anni scorsi, grazie a Expo e alle riqualificazioni di zone come i Navigli e la nuova Darsena, ma comunque molti negozi, bar e ristoranti sono chiusi, i mezzi pubblici passano a intervalli più lunghi e le strade di molti quartieri sembrano deserte. Per chi è rimasto in città, o ha programmato le ferie in altri momenti, il comune di Milano ha raccolto una serie di consigli su cosa fare o dove andare: dai posti in cui ascoltare musica o guardare un film all’aperto, ai bar alla moda, come il Tank e l’Open Custom; dai parchi dove rilassarsi ai nuovi spazi pedonali; dai musei rimasti aperti, come la Fondazione Prada o il Museo dei Bambini, agli itinerari da fare in bicicletta.

Dentro ogni foto, dettagli e informazioni sulle cose da fare.