Bryan Orford/YouTube
  • postit
  • venerdì 31 Luglio 2015

Il ministro dell’Ambiente dello Zimbabwe ha chiesto al governo statunitense l’estradizione di Walter Palmer, il dentista che ha ucciso il leone Cecil

Bryan Orford/YouTube

La ministra dell’Ambiente dello Zimbabwe, Oppah Muchinguri, ha chiesto al governo statunitense l’estradizione di Walter Palmer, il dentista che ha ucciso il leone Cecil. Muchinguri ha definito Palmer un “contrabbandiere straniero” e lo ha accusato di avere finanziato la caccia illegale. Giovedì il governo degli Stati Uniti aveva detto che avrebbe valutato la richiesta di estradizione di Palmer in Zimbabwe contenuta in una petizione pubblica che ha raccolto 160mila firme. Sempre giovedì lo United States Fish and Wildlife Service, l’agenzia del dipartimento degli Interni degli Stati Uniti che si occupa della gestione e conservazione della fauna selvatica, aveva annunciato di avere aperto un’indagine sull’uccisione del leone Cecil.

Cecil era uno dei più famosi e popolari animali del parco nazionale Hwange in Zimbabwe: è stato ucciso alcune settimane fa da un cacciatore di frodo appassionato di caccia grossa sportiva, che le autorità locali hanno individuato come Walter Palmer, dentista statunitense del Minnesota.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.