• Mondo
  • mercoledì 11 Marzo 2015

La Romania ha fatto un pasticcio con una mappa della Germania

Il ministro degli Esteri rumeno ha consegnato al suo omologo tedesco un libretto su cui la Germania è confusa con la Francia

Lunedì 9 marzo il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, ha incontrato a Bucarest il suo omologo rumeno, Bogdan Aurescu, per festeggiare i 135 anni dell’avvio dei rapporti diplomatici tra Romania e Germania. Durante la conferenza stampa Aurescu ha consegnato a Steinmeier un libretto dedicato all’anniversario, che per un errore aveva sulla copertina una mappa della Francia al posto della Germania e con i colori della bandiera tedesca.

Dopo essersi accordo dell’errore, Aurescu si è scusato personalmente per l’errore e lo stesso ha fatto anche la tipografia che si era occupata della stampa del libretto. Steinmeier ha comunque risposto diplomaticamente, dicendo che non si era accorto dello scambio di mappe; Aurescu ha in seguito annunciato di avere licenziato la sua portavoce per l’errore e per il “danno di immagine” arrecato al suo ministero.