• Mondo
  • sabato 31 gennaio 2015

Le foto della grande manifestazione di Podemos a Madrid

Alla "Marcia per il cambiamento" hanno partecipato almeno 100mila persone: si è parlato di cambiamento, e anche di Alexis Tsipras

Sabato 31 gennaio almeno 100 mila persone hanno partecipato alla “Marcia per il cambiamento”, una manifestazione organizzata a Madrid, in Spagna, da Podemos, un movimento di sinistra radicale che secondo alcuni sondaggi è attualmente il primo partito del paese. Il leader di Podemos, Pablo Iglesias, è un famoso presentatore televisivo e giornalista spagnolo: durante la manifestazione ha parlato del “vento del cambiamento” che ha iniziato a diffondersi in Europa, riferendosi alla vittoria alle elezioni greche di Syriza, un partito molto vicino a Podemos.

Podemos ha un programma ambientalista, ostile alle grandi imprese, alle banche e alla finanza. Come Syriza, anche Podemos è contrario all’attuale assetto europeo e alle politiche portate avanti dalla Commissione Europea. È anche molto critico nei confronti della Germania e lo stesso Iglesias ha più volte criticato duramente la cancelliera Angela Merkel. Podemos è stato fondato nel gennaio del 2014 e quattro mesi dopo ha partecipato alle elezioni europee ottenendo l’8 per cento dei voti. Secondo i sondaggi attualmente il partito avrebbe circa il 27 per cento dei voti.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.