Chi ha vinto i Golden Globes 2015

"Boyhood", "Birdman", "La teoria del tutto" e "Grand Budapest Hotel" si sono spartiti alcuni dei premi più importanti di quest'anno: la lista completa, con le foto

Boyhood, Birdman, La teoria del tutto e Grand Budapest Hotel si sono spartiti alcuni dei premi più importanti ai Golden Globes di quest’anno, i premi televisivi e cinematografici assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA), l’organizzazione che rappresenta i giornalisti stranieri che si occupano di cinema e di televisione negli Stati Uniti.

Il premio più importante, quello per il miglior film drammatico, è stato vinto da Boyhood, mentre il corrispondente per il miglior film commedia è stato vinto da Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, regista che ha vinto per la prima volta un Golden Globe. Boyhood ha vinto anche per la migliore regia e per la migliore attrice non protagonista con Patricia Arquette. Birdman aveva sette nomination e ha vinto i premi per la migliore sceneggiatura e per il ruolo da protagonista di Michael Keaton.

Per quanto riguarda la televisione, tra le serie tv più premiate ai Golden Globes c’è stata Transparent che ha vinto come migliore serie nel genere comedy e per il ruolo da protagonista di Jeffrey Tambor. Transparent è prodotta da Amazon ed è distribuita in streaming dalla stessa società. Kevin Spacey ha vinto come miglior attore in una serie drammatica con House of Cards di Netflix, altra produzione per la tv realizzata da una società che distribuisce contenuti in streaming. George Clooney è stato premiato con un Golden Globe alla carriera.

Di seguito la lista completa dei vincitori dei Golden Globes 2015: ognuno con la sua foto.

Mostra commenti ( )