• Sport
  • venerdì 23 maggio 2014

Il video del Borussia Dortmund contro i nazisti

È stato diffuso per ridicolizzare l'estrema destra e "liberare i nostri stadi da questi comportamenti"

La squadra di calcio del Borussia Dortmund ha ideato e diffuso un video per la campagna “Borussia unito. Insieme contro il razzismo” che prende in giro e ridicolizza l’immaginario nazista, dai suoi sostenitori ai suoi gesti e simboli. Il video, girato in un campo di calcetto fangoso e recintato con una rete metallica, mostra una partita di calcio tra alcuni esponenti nazisti guidati dalle urla di un allenatore che ricorda Hitler. Alla fine del video, quando l’allenatore-Hitler è al tappeto, steso da una sua stessa pallonata, appare il messaggio “Calcio e nazisti non si mescolano bene insieme”.

Come si legge sul sito del Borussia “con la produzione di questo video vogliamo che la nostra posizione sia estremamente chiara: non tollereremo nessuna inclinazione all’estrema destra. Tutti coloro che vorranno godersi un calcio di alta qualità sono i benvenuti – ma le intimidazioni e le discriminazioni non hanno spazio nel nostro campo” e ancora: “Con questo video ci auguriamo di creare un effetto domino. I tifosi, gli sponsor e gli spettatori sono chiamati a impegnarsi nella lotta contro il neonazismo, insieme. È l’unico modo in cui possiamo liberare i nostri stadi da questi comportamenti”.

Mostra commenti ( )