Le foto di giovedì in Parlamento

Senatori e deputati durante la discussione del DEF: noia, tristezza, qualche sorriso, un senatore con gli occhiali da sole e Franco Carraro che fa le corna

Giovedì il Parlamento ha approvato il DEF, il principale strumento con cui si programma l’economia e la finanza pubblica (e non solo) in Italia, che era stato presentato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi lo scorso 8 aprile. Il Senato lo ha approvato con 156 voti a favore, 92 contrari e 2 astenuti, mentre alla Camera i sì sono stati 348 contro 143 no. Le due Camere hanno anche approvato una risoluzione che prevede il rinvio del pareggio di bilancio al 2016.

Tra le foto più significative della giornata ci sono Roberto Formigoni tutto solo e con una faccia sconsolata (potrebbe essere a causa del sequestro di 49 milioni di euro ordinato dal gip di Milano la scorsa settimana), il senatore Nico D’Ascola di Nuovo Centrodestra con gli occhiali da sole in aula, il senatore del M5S Andrea Cioffi che mostra il grosso volume contenente il DEF, e una sobria Alessandra Mussolini insieme al presidente del Senato Pietro Grasso.