• Sport
  • mercoledì 19 Febbraio 2014

Come va il torneo di hockey a Sochi

Oggi è iniziata la fase finale e a sorpresa la Russia è stata eliminata

Martedì 18 febbraio si sono giocate le partite di playoff del torneo di hockey su ghiaccio maschile. La Russia ha battuto la Norvegia per 4 a 0, la Slovenia ha vinto 4 a 0 contro l’Austria, la Lettonia ha battuto per 3 a 1 la Svizzera e la Repubblica Ceca ha vinto contro la Slovacchia per 5 a 3. Oggi inizieranno le fasi finali del torneo a cui parteciperanno anche le quattro squadre che si erano già qualificate dopo la fase a gironi: Svezia, Stati Uniti, Canada e Finlandia.

La partita più interessante dei quarti di finale si è giocata oggi e la Russia a sorpresa è stata eliminata dalla Finlandia, dopo una sconfitta per 3 a 1. La Russia era considerata una delle squadre più forti del torneo ed era una delle squadre favorite per la medaglia d’oro: tuttavia aveva disputato un deludente girone di qualificazione, non ottenendo l’accesso diretto alla fase finale.

Per chi non sapesse come funziona il torneo di hockey delle olimpiadi, un riassunto: le dodici squadre qualificate alle Olimpiadi sono divise in tre gironi; dopo le partite dei gironi le squadre vengono valutate e classificate secondo cinque criteri: posizione nel girone, numero di punti, differenza reti, numero di reti segnate e miglior posizione nel ranking IIHF. Le prime quattro squadre di questa classifica accedono direttamente alla fase finale, tutte le altre si affrontano in scontri diretti per gli altri quattro posti disponibili nella fase finale del torneo (queste sono le partite di playoff giocate ieri). La fase finale del torneo inizia dunque dai quarti di finale e procede per scontri diretti. Le semifinali si giocheranno sabato 22, mentre la finale si terrà domenica 23, alle 16 ora di Sochi (13 ora italiana).