• Sport
  • mercoledì 12 febbraio 2014

Sochi 2014, le foto del sesto giorno

E i risultati delle gare in programma: i due quarti posti per l'Italia, la storica vittoria a pari merito di due atlete nella discesa libera e il dominio della Russia nel pattinaggio di figura a coppie

Nella sesta giornata di gare alle Olimpiadi invernali di Sochi, in Russia, il risultato più inaspettato è stato certamente la vittoria a pari merito di due atlete nella discesa libera femminile: la medaglia d’oro è stata vinta dalla slovena Tina Maze, 30 anni e considerata una delle più forti sciatrici in circolazione, e dalla svizzera Dominique Gisin, 28 anni, semi-sconosciuta e vera sorpresa di questa finale. Daniela Merighetti è stata la migliore delle italiane: ha fatto un’ottima gara ed è arrivata quarta, a 17 centesimi dalla terza classificata. Nella combinata nordica – che prevede una gara di salto con gli sci e una di sci di fondo – ha vinto il tedesco Erick Frenzel, mentre l’italiano Alessandro Pittin, che alle scorse Olimpiadi di Vancouver vinse la medaglia di bronzo, è arrivato quarto a poco più di un secondo dal terzo classificato, il norvegese Magnus Krog (quello di Pittin è il quarto quarto posto ottenuto dalla nazionale italiana a Sochi fino ad oggi).

Nel pattinaggio di figura a coppie, una delle gare più attese del pattinaggio artistico, ha dominato la Russia: l’oro è stato vinto dai campioni europei in carica, Tatiana Volosozhar e Maxim Trankov (che ieri avevano battuto il precedente record del mondo nel programma corto), e l’argento dalla coppia Ksenia Stolbova e Fedor Klimov. Le coppie italiane impegnate nella gara erano due: Stefania Berton e Ondrej Hotarek sono arrivati undicesimi, mentre Nicole Della Monica e Matteo Guarise sedicesimi.

Nello slittino a coppie c’era molta attesa per i due italiani Christian Oberstolz e Patrick Gruber, campioni europei in carica, che però sono arrivati solo settimi, di poco davanti all’altra coppia di italiani Ludwig Rieder e Patrick Rastner. La gara è stata vinta dai tedeschi Tobias Wendi e Tobias Arit (per la Germania è la terza vittoria nelle tre gare “classiche” dello slittino: il doppio e i due singoli, maschile e femminile). La gara dei 1000 metri di pattinaggio di velocità è stata vinta dall’olandese Stefan Groothuis – nel pattinaggio l’Olanda ha vinto finora 4 ori, 2 argenti e 4 bronzi, su 5 gare. Infine, nella gara di halfpipe sullo snowboard, ha vinto la medaglia d’oro la statunitense Kaitlyn Farrington, con un punteggio di 91.75.

Mostra commenti ( )