• mini
  • venerdì 2 Agosto 2013

Il ballo del carabiniere in Cassazione

Poco prima dell'annuncio della condanna di Berlusconi, tutti hanno potuto vedere un ignaro carabiniere che ingannava il tempo ed è diventato popolarissimo

La sentenza di Cassazione nei confronti di Silvio Berlusconi era molto attesa, giovedì pomeriggio, e aveva avuto rinvii di ora in ora da un paio di giorni: quindi quando decine di siti e tv si sono collegati con la telecamera attivata nell’aula Brancaccio al momento dell’annuncio che i giudici si sarebbero presentati a breve, in tantissimi si sono messi di fronte all’immagine di quell’aula vuota. Dapprima, dello spettacolo monotono qualcuno ha notato l’unico movimento, quello del ventilatore che ruotava sullo sfondo. Poi, per qualche secondo sfuggito ai più, un carabiniere che aveva preso posto dietro il banco dei giudici, mentre qualcun altro intorno a lui approntava le cose per la diretta, ha pensato di ingannare il tempo abbozzando un movimento di ballo piuttosto frivolo e allegro, forse invitato a muoversi per una prova di ripresa, ignaro evidentemente di quanti lo avrebbero guardato nei video diffusi su internet sul “balletto del carabiniere”, compresa una versione che qualcuno ha musicato ed è già diventata molto popolare.