Tutti i sottosegretari del governo Letta

Le foto e le storie dei quaranta nuovi incaricati: ci sono molti nuovi, ma anche vecchie conoscenze del governo Monti

Nella serata di giovedì 2 maggio, il Consiglio dei ministri ha deciso le nomine dei viceministri e dei sottosegretari dei vari ministeri, completando quindi la squadra di governo del presidente del Consiglio, Enrico Letta. Nei giorni scorsi era stato annunciato che le nomine sarebbero state rese note entro il prossimo martedì, ma Letta è riuscito a stringere i tempi approfittando degli accordi già raggiunti con i diversi partiti che lo sostengono.

Il Consiglio dei ministri ha nominato in tutto 40 sottosegretari, mantenendosi quindi nei limiti imposti dalla legge. Dieci di questi assumono l’incarico di viceministri in alcuni dei ministeri più impegnativi. Ai sottosegretari che sono anche parlamentari non sarà corrisposto alcuno stipendio aggiuntivo, come avviene già per i ministri che siedono in Parlamento.