• mini
  • mercoledì 24 Aprile 2013

Il Nokia Asha 210 col tasto WhatsApp

Il nuovo telefono a basso costo ha anche una tastiera QWERTY

Mercoledì 24 aprile, Nokia ha presentato il suo nuovo cellulare Asha 210, con una tastiera fisica QWERTY completa e un tasto per accedere direttamente a WhatsApp, l’applicazione per inviare messaggi su rete dati di solito a un costo inferiore rispetto ai tradizionali SMS.

Secondo Nokia, il nuovo telefono serve soprattutto per chi invia molti messaggi, non solo su WhatsApp, ma manche sui social network e attraverso i servizi di posta elettronica. Il tasto di WhatsApp rende sempre accessibile l’applicazione, cosa pratica per un dispositivo di questo tipo senza touchscreen. Il browser utilizza un sistema di compressione delle pagine web per rendere più rapida e meno costosa, per il proprio piano dati, la navigazione online.

Il Nokia Asha 210 ha uno schermo da 2,4 pollici con una risoluzione da 320 x 240 pixel. Si collega alle reti dati cellulari attraverso EDGE (quindi non è 3G) e funziona anche su WiFi. La memoria è di 64 MB, che diventano 32 GB se si aggiunge una scheda di memoria micro SD. E ha una fotocamera da 2 megapixel.

Il nuovo cellulare fa parte della serie Asha di Nokia, ed è quindi un telefono pensato per essere economico e con funzionalità limitate, distanti da quelle degli smartphone della società. Sarà disponibile a partire da luglio a un prezzo intorno ai 79 euro.