• mini
  • lunedì 17 Dicembre 2012

L’esercitazione militare in India

Acrobazie, esercitazioni coi cani e carri armati

Domenica, come ogni 16 dicembre l’India ha festeggiato la vittoria contro il Pakistan avvenuta nel 1971, che portò alla nascita del Bangladesh. Durante il conflitto l’esercito indiano fece prigionieri tra i 90 mila e 93 mila soldati pakistani mentre vennero uccisi tra i duemila e tremila civili.

Per festeggiare la ricorrenza l’esercito indiano organizza celebrazioni, parate ed esercitazioni in molte città, a cui assistono migliaia di persone. Quelle della città di Khasa, a circa 15 chilometri di distanza da Amritsar, nell’India nord-occidentale, sono state particolarmente suggestive: oltre alle tradizionali sfilate con armi e carri armati, i soldati si sono esibiti in esercitazioni coi cani, col fuoco, in acrobazie con le moto ed esercizi di parapendio.