• Mondo
  • giovedì 15 Novembre 2012

Le foto del congresso comunista in Cina

Immagini da Pechino, tra cerimonie, canti e un sacco di stelle, falci e martelli

Il diciottesimo Congresso del Partito comunista cinese si è concluso oggi a Pechino, ratificando la successione al potere di una nuova generazione di funzionari. La carica più importante, quella di segretario generale del partito, è stata occupata da Xi Jinping, 59 anni, che gradualmente sostituirà Hu Jintao nelle massime cariche dello stato, come nella tradizione cinese.

Pochi minuti prima mezzogiorno di lunedì, dopo un voto di conferma del nuovo Comitato centrale, Xi è salito su un palco ricoperto di tappeti rossi, accompagnato dagli altri sei componenti del Comitato centrale (rinnovato e ridotto da 9 a 7 membri) incaricato di prendere tutte le decisioni politiche fondamentali del paese. Il primo discorso di Xi è stato nella Sala Orientale della Grande Sala del Popolo, che si trova in piazza Tienanmen, ed è stato pronunciato sotto un grande murale su cui era trascritta una poesia di Mao. Il congresso si è concluso con il canto, da parte degli oltre duemila delegati, dell’Internazionale socialista.