• Italia
  • giovedì 27 Settembre 2012

Parte la campagna per le primarie di Bruno Tabacci

Con il logo, un libro e un tour elettorale

Lo staff di Bruno Tabacci, assessore a Milano che si è candidato alle primarie del centrosinistra, ha diffuso giovedì il logo della sua campagna e questo comunicato.

“Il nostro slogan è ‘Italia concreta’ che testimonia la volontà di operare con concretezza perché l’Italia torni sempre di più ad essere rispettata nel mondo. Per questo dobbiamo continuare l’impegno di serietà e rigore di  Monti”. Così Bruno Tabacci candidato alle primarie del centro-sinistra. “Non è tollerabile quello a cui assistiamo ogni giorno con la politica coinvolta in scandali, ruberie e sperperi in un momento in cui la gente si dibatte nella crisi. Occorre austerità e sarebbe bene che anche in queste elezioni primarie – continua Tabacci – tutti i candidati fossero esempio di trasparenze e austerità”.

I primi di ottobre sarà in libreria “Pensiero libero”, un libro-intervista di Alberto Gentili a Bruno Tabacci che costituirà la base programmatica della campagna e che sarà portato in giro per l’Italia nel corso del tour elettorale per le primarie. Nel team che affronterà con Tabacci la sfida delle primarie ci saranno Donato Mosella come coordinatore, Federico Fazzuoli, portavoce, Pino Bicchielli, responsabile organizzativo e Luigi Fabbri alla tesoreria. “Si tratta -assicura Tabacci – di persone di altissimo livello”.