• mini
  • martedì 5 Giugno 2012

L’abbattimento di un campanile a Poggio Renatico

Un'esplosione controllata lo ha demolito, era rimasto seriamente danneggiato a causa del terremoto

Ieri, poco prima delle tre del pomeriggio, i Vigili del Fuoco hanno demolito il campanile dell’abbazia di San Michele a Poggio Renatico, in provincia di Ferrara. Il campanile era stato danneggiato dalle scosse di terremoto dei giorni scorsi ed era in parte pericolante. L’esplosione controllata ha consentito di abbatterlo evitando crolli accidentali in caso di nuove scosse. Il campanile era stato costruito nel secondo dopo guerra e non aveva alcun particolare pregio artistico, tanto da non essere nemmeno vincolato. Poggio Renatico è stato particolarmente danneggiato dal terremoto: è crollata la torre del castello risalente al 1400, il municipio ha subito diversi danni e ci sono decine di case lesionate. Cinquanta famiglie non possono dormire nelle loro abitazioni.