• mini
  • sabato 24 Marzo 2012

Il peschereccio dello tsunami arrivato in Canada

Un peschereccio giapponese arrugginito e senza guida è stato avvistato al largo delle coste della provincia canadese Columbia Britannica, sulla costa occidentale del Canada, a circa 220 chilometri dalle isole Haida Gwaii. Si tratta del più grande detrito dello tsunami dello scorso 11 marzo arrivato in Canada, dopo aver attraversato dunque tutto l’Oceano Pacifico, trasportato dalle onde in questi mesi. Il peschereccio è lungo 45 metri e si stima che arriverà a riva nel giro di 50 giorni. Solo in quel momento verrà rimosso, in quanto costituisce, secondo le autorità canadesi, un serio pericolo per la navigazione. (foto AP/Canadian Department of National Defence via The Canadian Press)