• Mondo
  • mercoledì 22 febbraio 2012

Chávez sarà operato di nuovo

Al presidente del Venezuela è stata riscontrata una piccola "lesione" nello stesso punto dove era stato operato l'anno scorso per un tumore

Il presidente venezuelano Hugo Chávez ha annunciato in televisione che dovrà sottoporsi a un altro intervento chirurgico nella zona pelvica, nello stesso punto dove è stato operato recentemente per un tumore. Ci sarebbe infatti “una piccola lesione di 2 cm”, probabilmente maligna, “ma nessuna metastasi”, ha detto Chávez, che ha detto di sentirsi “in buone condizioni anche per affrontare questa battaglia”. La nuova operazione dovrebbe essere “meno complessa” di quella dell’anno scorso. Durante l’annuncio Chávez ha accusato i media e gli avversari politici, che secondo lui starebbero speculando sulla sua morte.

Negli ultimi tempi Chávez ha avuto diversi problemi di salute, dei quali si sa poco. La cosa certa è che la scorsa estate si è dovuto sottoporre a quattro cicli di chemioterapia e poi a un paio di interventi chirurgici a Cuba per asportare un tumore nella zona pelvica “grande quanto una palla da baseball”. A ottobre Chávez aveva annunciato di essersi completamente ristabilito. Chávez, già al suo secondo mandato, è candidato alle elezioni presidenziali del prossimo ottobre: sfiderà l’attuale governatore dello stato di Miranda, il 39enne Henrique Capriles Radonski.

foto: AP/Ariana Cubillos

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.