• mini
  • martedì 21 febbraio 2012

Le barche e il ghiaccio sul Danubio

A Belgrado, ma anche a Novi Sad e in altre città della Serbia, centinaia di barche sulle rive del Danubio sono state distrutte o danneggiate da enormi blocchi di ghiaccio. La temperatura si è infatti alzata negli ultimi giorni, la banchisa si è rotta e i pezzi di ghiaccio si sono spostati velocemente lungo il fiume colpendo le barche. Djordje Radovanovic, responsabile del tursimo nautico presso la Camera di commercio serba, ha detto: «Al momento non siamo in grado di quantificare i danni, ma sono certamente molto elevati, nell’ordine di centinaia di migliaia di euro».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.