• Mondo
  • mercoledì 15 Febbraio 2012

Un matrimonio ultra ortodosso

Le stupende foto delle nozze haredim a Bnei Brak, vicino a Tel Aviv

Bnei Brak è una città di circa 150 mila persone che si trova a est di Tel Aviv, in Israele, abitata quasi esclusivamente da haredim, gli ebrei ultra-ortodossi. Fino agli anni Settanta la città era abitata da persone appartenenti a diverse correnti dell’ebraismo ma negli ultimi quarant’anni è stata governata esclusivamente da sindaci haredim, che hanno favorito la crescita della popolazione ultra-ortodossa e provocato l’allontanamento degli altri cittadini.

Oggi a Bnei Brak si è celebrato il matrimonio – in stile tradizionale – del pronipote del rabbino chassid della città, un evento a cui hanno partecipato moltissime persone. Il fotografo dell’Associated Press Oded Balilty ha scattato alcune belle foto dei preparativi del matrimonio, degli invitati e della mitzvah tantz, una danza che si tiene dopo i festeggiamenti e prima della notte di nozze in cui alcuni uomini – tra cui il rabbino e lo sposo – ballano attorno alla sposa, che resta in piedi da sola in un angolo della sala.

Gli ebrei ultraortodossi contro le donne, Gli attacchi sessisti e discriminatori degli haredim contro in Israele, dove una bambina è stata aggredita per il suo abbigliamento mentre andava a scuola
La protesta per le donne in Israele, le foto della manifestazione a Beit Shemesh, dove gli ultraortodossi impongono discriminazioni e divieti contro le donne