• Mondo
  • giovedì 22 Settembre 2011

Le manifestazioni contro il Papa in Germania

Le foto delle contestazioni di questi giorni a Berlino, con grande abbondanza di cartelli, striscioni, magliette e costumi

Joseph Ratzinger, papa Benedetto XVI, è arrivato oggi in Germania: si tratta della sua prima visita ufficiale nel suo paese da quando è stato eletto papa. Oggi ha visitato il parlamento tedesco, accolto da molti applausi ma anche da qualche assenza “politica”: un nutrito gruppo di deputati socialdemocratici e verdi ha deciso di boicottare l’evento, considerando inappropriata la presenza del papa in Parlamento. L’accoglienza di Ratzinger in Germania è stata piuttosto problematica: oltre al boicottaggio dei parlamentari, infatti, a Berlino ci sono state diverse manifestazioni di contestazione nei suoi confronti. I manifestanti contestano le posizioni della Chiesa sull’omosessualità e sulla contraccezione, nonché naturalmente l’atteggiamento nei confronti dei casi di abusi sessuali sui minori emersi negli ultimi anni. Il sindaco di Berlino appena rieletto, Klaus Wowereit, gay e di sinistra, ha accolto il papa e ha detto che lo incontrerà, ma ha detto anche di comprendere le posizioni dei manifestanti.