• Mondo
  • giovedì 30 Giugno 2011

Il raduno delle Trabant

La scorsa settimana i fan dell'automobile prodotta nella Germania Est si sono trovati a Zwickau: le foto più belle

Dal 24 al 26 giugno scorsi si è tenuto a Zwickau il sedicesimo raduno internazionale dei fan della Trabant (in tedesco ITT, Internationales Trabantfarhrer Treffen), l’automobile prodotta nella Germania Orientale tra il 1957 e il 1991. Zwickau è la cittadina dove ha sede la VEB Sachsenring Automobilwerke, casa produttrice di tutti i circa 3 milioni di esemplari della Trabant che furono costruiti. Nonostante fosse molto inquinante, avesse prestazioni modeste e le attese per gli acquirenti durassero anni e anni, l’auto è diventata un simbolo dei nostalgici della Repubblica Democratica Tedesca.

Il raduno è stato organizzato da alcuni club automobilistici locali e dal museo August Horch di Zwickau. Vi hanno preso parte circa 550 persone, con più di 350 automobili che domenica hanno sfilato attraverso la città e si sono radunate nella piazza dell’Amicizia tra i Popoli. C’è stato anche un concerto della band P 70 di Lipsia, che ha suonato una serie di canzoni rock nostalgiche della Germania socialista.

Negli ultimi anni il numero di Trabant in circolazione si è ridotto a poche migliaia, complice il materiale poco solido con cui era costruita la carrozzeria (il Duroplast, un misto di polvere di resina e cotone). La IndiKar, un’azienda che produce auto vicino a Zwickau, ha annunciato da tempo che nel 2012 metterà sul mercato un nuovo modello spinto da un motore elettrico.