• lunedì 24 Gennaio 2011

Iberia-British, quotazioni in alto dopo la fusione

Il nuovo titolo parte forte, ma le compagnie devono fare i conti con gli scioperi

Iberia e British Airways vanno bene in borsa dopo la recente fusione che ha dato vita tra le due compagnie all’International Airlines Group (IAG). Nella Borsa di Londra il titolo unico ha guadagnato subito il 2,3%, per poi assestarsi sul +1,6%. Nel settore il gruppo è ora secondo per capitalizzazione dopo Lufthansa, ma davanti ad Air France-KLM. Per entrambe le compagnie c’è però il problema dei possibili scioperi. Iberia è alle prese con il rinnovo del contratto colletivo dei piloti, e la trattativa sembra arenata, e anche i lavoratori di BA annunciano nuovi scioperi contro i tagli ai salari e al personale.