• sabato 15 Gennaio 2011

Rolls-Royce, vendite quasi triplicate

Il marchio di proprietà di Bmw va forte nei mercati asiatici emergenti

I dati pubblicati da Rolls-Royce sul 2010 parlano di un numero di vendite passato da 1.002 a 2.711 vetture. La spiegazione è in parte dovuta all’introduzione di un nuovo modello base, la Ghost, relativamente più accessibile rispetto alle altre (si parte da 200.000 sterline) e acquistata nell’80% dei casi da persone che non avevano mai posseduto una Rolls-Royce.

Da rilevare però anche la crescita delle vendite in Cina e India, incrementate rispettivamente del 600% e del 400%. La Cina è diventata il secondo mercato di riferimento. Anche gli altri marchi britannici di auto di lusso, come Bentley e Aston Martin, stanno puntando molto sui mercati asiatici.