La nuova giunta di Roma

Trattative chiuse stanotte, sarà ufficiale in giornata

È pronta la squadra della giunta dell’Alemanno-bis. L’accordo è stato trovato in nottata, nel corso di una riunione fiume con il sindaco e i dirigenti nazionali e locali del Pdl, dopo tre giorni di consultazioni. La novità che tutti attendevano era l’arrivo di un tecnico: le aspettative non sono state deluse. Al bilancio, al posto di Maurizio Leo, siederà Carmine Lamanda, ex dirigente della Banca d’Italia. Sacrificato, invece, l’assessore alla Cultura, Umberto Croppi, che verrà sostituito dall’attuale delegato al Centro storico, Dino Gasperini.

A lasciare la giunta saranno anche Fabio De Lillo, che cederà l’Ambiente a Marco Visconti, Sergio Marchi, sostituito ai Trasporti da Antonello Aurigemma, e Laura Marsilio, che passerà il testimone a Sveva Belviso, oggi assessore alle Politiche sociali. La sua delega verrà affidata ad un’altra new entry esterna alla politica, e cioè Gianluigi De Palo, attualmente presidente delle Acli romane, che avrà anche la delega alla Famiglia.

(continua a leggere sul sito del Messaggero)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.