È morta Jill Clayburgh

Era malata di leucemia, aveva 66 anni e due nomination all'Oscar: i video

È morta ieri di leucemia, di cui era malata da sempre, Jill Clayburgh. Aveva 66 anni ed era stata un’attrice molto popolare soprattutto negli anni Settanta: aveva ricevuto per due volte la nomination all’Oscar senza mai vincerlo.

Roma, 6 nov. (Adnkronos) – Se ne va l’indimenticata protagonista di “Una donna tutta sola”, il film del 1978 diretto da Paul Mazursky, presentato in concorso al 31º Festival di Cannes. L’attrice statunitense Jill Clayburgh, dopo aver convissuto una leucemia cronica per 21 anni della sua vita, si e’ spenta ieri nella casa di Lakeville, un villaggio della Contea di Litchfield nel Connecticut.
Jill nasce e cresce a New York nell’Upper West Side di Manhattan in una benestante famiglia di origine ebree, figlia di Julie e Albert, un venditore di prodotti tessili. Dopo aver frequentato il Sarah Lawrence College, dove nel 1966 consegue una laurea in teatro, decide di diventare attrice e inizia la sua carriera calcando i palcoscenici teatrali di Boston. Nel 1968 debutta a Broadway dove lavora in molte produzioni. Il suo esordio cinematografico avviene un anno dopo nel film di Brian De Palma ‘La festa di nozze’.

Qui è con Peter Falk in “Quando passi da queste parti”, del 1976.

Qui in “Una donna tutta sola”, per cui fu candidata all’Oscar.
https://www.youtube.com/watch?v=Z86IE_8Z948&

E l’inizio del film.

https://www.youtube.com/watch?v=S4KYLlreX-w

Negli ultimi anni aveva recitato in diverse serie televisive, tra cui “Dirty Sexy Money”.