• Sport
  • mercoledì 16 Giugno 2010

Le partite di oggi

Tocca alla Spagna, alle 16, ma stasera il Sudafrica si gioca (quasi) tutto

Oggi si chiude la prima giornata della fase ai gironi, e comincia la seconda. Tocca al gruppo H, l’ultimo a cominciare a giocare. Sembra una cosa indifferente, ma non lo è: se la prima classifica del gruppo – la Spagna, probabilmente – dovesse arrivare in finale, lo farebbe avendo giocato sette partite in ventisei giorni. La sua sfidante potrebbe avere avuto cinque giorni di tempo in più per giocare lo stesso numero di partite, nonché un giorno di riposo in più tra semifinale e finale.

Il programma di oggi comincia alle 13,30 con la partita tra Honduras e Cile. L’Honduras è considerata una delle squadre più deboli della competizione: gli unici giocatori degni di nota sono Palacios, centrocampista del Tottenham, e l’ala Alvarez, reduce da un’ottima stagione nelle file del Bari. Sono arrivati ai mondiali per un pelo e nelle amichevoli pre-mondiali non hanno affatto brillato. Nemmeno il Cile ha grandi campioni, ma ha un ct che può fare la differenza – l’ex selezionatore argentino Marcelo Bielsa – e uno schema di gioco offensivo e spettacolare.

Alle 16 tocca ai campioni d’Europa e favoriti della vigilia: la Spagna. Sfideranno la Svizzera, che è infarcita di giocatori più che dignitosi – Ziegler, Lichtsteiner, Barnetta, Inler, Behrami, Padalino – e un ct esperto come Ottmar Hitzfeld: può essere un cliente piuttosto scomodo. Non è ancora chiaro chi schiererà Del Bosque, l’allenatore della Spagna, visto che diversi suoi giocatori – Iniesta, Xavi, Torres – sono reduci da infortuni e acciacchi.

Stasera invece toccherà nuovamente al Sudafrica, per la prima partita della seconda giornata della fase a gironi. Di fronte ci sarà l’Uruguay: chi vincerà metterà una seria ipoteca sul passaggio del turno. Questo mette grossa pressione soprattutto sui padroni di casa. Soltanto questa partita sarà trasmessa in chiaro dalla RAI. Per le altre bisogna avere SKY, oppure arrangiarsi online in qualche modo.