• Italia
  • domenica 29 Agosto 2021

Il grosso incendio in un palazzo a Milano

Nella zona sud della città: non ci sono notizie di feriti gravi o morti

Domenica pomeriggio si è sviluppato un grosso incendio in un palazzo della parte sud di Milano, in via Giacomo Antonini, noto come Torre Moro. Non ci sono notizie di feriti gravi o morti. «Da quello che capiamo, avendo contattato tutti, credo che in questo momento che ci siano vittime lo si possa escludere», ha detto domenica sera il sindaco di Milano, Beppe Sala.

I Vigili del Fuoco hanno spiegato che l’incendio era partito da un appartamento ai piani alti del palazzo per poi estendersi a quelli inferiori. A bruciare è stato anche il rivestimento esterno del palazzo. Le operazioni dei Vigili del Fuoco – iniziate intorno alle 17.45 – sono durate tutta la sera: sul posto c’erano decine di mezzi di soccorso tra camion dei Vigili del Fuoco e ambulanze.

Il Corriere della Sera scrive che «I primi soccorritori avrebbero fatto in tempo ad entrare nel grattacielo e a salire in sicurezza fino all’ultimo piano per evacuare i residenti presenti». Domenica pomeriggio tutte le strade intorno al palazzo sono state chiuse al traffico.

L’edificio della Torre Moro ha 19 piani ed è alto circa 60 metri: si trova nella zona sud della città, non lontano dalla sede della Fondazione Prada. Al suo interno ospita per lo più appartamenti, mentre ai piani più bassi ci sono anche spazi commerciali e un negozio di giocattoli.