• Italia
  • venerdì 4 Giugno 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, venerdì 4 giugno

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 2.557 casi positivi da coronavirus e 73 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 6.324 (285 in meno di ieri), di cui 836 nei reparti di terapia intensiva (56 in meno di ieri) e 5.488 negli altri reparti (229 in meno di ieri). Sono stati analizzati 103.912 tamponi molecolari e 117.027 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 2,2 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,2 per cento. Nella giornata di giovedì i contagi registrati erano stati 1.967 e i morti 59.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (417), Sicilia (337), Campania (300), Lazio (197) e Puglia (196).

Le principali notizie della giornata
Nell’ultima settimana il numero di nuovi casi di coronavirus registrati è rimasto sotto ai ventimila, la pressione sui reparti di terapia intensiva è stata contenuta in tutte le regioni e anche il numero di morti è calato in modo significativo rispetto ai sette giorni precedenti. I dati ormai sono piuttosto chiari e dicono che la situazione epidemiologica è sotto controllo in tutta Italia. Come ogni venerdì, qui abbiamo raccolto un po’ di dati sull’andamento dei contagi e delle vaccinazioni in Italia nell’ultima settimana.

È da tempo che si discute della possibilità di vaccinare nei luoghi di vacanza gli italiani che quest’estate viaggeranno per turismo in una regione diversa dalla propria. Non è stata ancora presa una decisione definitiva al riguardo, ma giovedì la Conferenza delle Regioni ne ha discusso con i rappresentanti del governo per provare a trovare una soluzione: ne abbiamo parlato meglio qui.

Lunedì 7 giugno quattro regioni passeranno in zona bianca: sono Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto, dove per tre settimane consecutive è stata registrata un’incidenza settimanale dei contagi da coronavirus inferiore ai 50 casi per 100mila abitanti. Queste regioni si aggiungono a Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Molise, che erano passate in zona bianca il 31 maggio.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale