Una canzone dei Family

C'è sempre il sole, da qualche parte, se ci fate caso

(Evening Standard/Hulton Archive/Getty Images)

Le Canzoni è la newsletter serale che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. L'indomani - il martedì, mercoledì e venerdì - la pubblichiamo qui sul Post, ci si iscrive qui.
Le nuove frequenze e andamenti della newsletter le trovate riassunte qui, se non ne aveste letto ieri.
Le canzoni del disco di St. Vincent che esce venerdì continuano a essere così e così, ma i video sono belli.
C'è questo giovane ma già assai popolare rapper bianco americano che si fa chiamare Yung Gravy e che fa delle cose divertenti attingendo a campionamenti vari di cose novecentesche: ora ha fatto uscire due dischi di sue cose degli anni passati (che poi sono edizioni digitali, quindi come due lati di un disco) e in uno c'è quel pezzo in cui gioca con Baby come back dei Player (attecchita così presso le giovani generazioni), di cui parlammo qui due mesi fa.
Bizzarrie che non si sa da dove cominciare: David Lynch ha girato un video (con la mano sinistra) di Donovan - che ha 75 anni - per una raccolta benefica "a favore della meditazione trascendentale".

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.