(ANSA/ETTORE FERRARI)
  • TV
  • domenica 7 Marzo 2021

I Måneskin hanno vinto il Festival di Sanremo

Con la canzone "Zitti e buoni", secondi Fedez e Francesca Michielin con "Chiamami per nome" e terzo Ermal Meta con "Un milione di cose da dirti"

(ANSA/ETTORE FERRARI)

I Måneskin hanno vinto il Festival di Sanremo 2021, con la canzone Zitti e buoni. Al secondo posto si sono classificati Fedez e Francesca Michielin con Chiamami per nome, mentre Ermal Meta è arrivato terzo con la sua Un milione di cose da dirti.

Il gruppo dei Måneskin è formato da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. È diventato piuttosto conosciuto dopo la partecipazione a X Factor nel 2017: arrivò secondo, ma ottenne comunque un contratto con Sony Music. L’anno seguente il gruppo pubblicò il primo album (Måneskin), mentre nel 2019 uscì con Il ballo della vita, album che riscosse un notevole successo specialmente grazie ai singoli Torna a casa e Morirò da re.

De Angelis e Raggi avevano iniziato a collaborare già durante le scuole medie, il gruppo si sarebbe poi espanso negli anni successivi comprendendo David e infine Torchio. Il nome del gruppo deriva da “chiaro di luna” in danese, la lingua di origine di De Angelis. Avendo vinto il Festival di Sanremo, i Måneskin rappresenteranno l’Italia al prossimo Eurofestival Song Contest.

Il premio della critica “Mia Martini” è stato vinto da Willie Peyote con Mai dire mai (la locura), mentre il premio “Lucio Dalla” assegnato dalla sala stampa è andato a Colapesce e Dimartino per Musica leggerissima. Il vincitore della sezione Nuove Proposte è stato invece Gaudiano con Polvere da sparo.