Lo spettacolo di The Weeknd durante l'intervallo del Super Bowl, Tampa, Florida, 7 febbraio (Mike Ehrmann/Getty Images)

Lo spettacolo di The Weeknd all’intervallo del Super Bowl

Il cantante canadese si è esibito nel tradizionale concerto della finale del football americano partendo dagli spalti e finendo in campo

Lo spettacolo di The Weeknd durante l'intervallo del Super Bowl, Tampa, Florida, 7 febbraio (Mike Ehrmann/Getty Images)

Il cantante e produttore canadese The Weeknd – nome d’arte di Abel Tesfaye – si è esibito nel tradizionale spettacolo all’intervallo del Super Bowl, nella notte tra domenica e lunedì al Raymond James Stadium di Tampa, in Florida. The Weeknd ha contribuito all’organizzazione dell’evento versando privatamente 7 milioni di dollari: la sua esibizione è iniziata sugli spalti, intervallata da filmati pre-registrati, e si è conclusa in campo tra un centinaio di comparse e ballerini. Da tempo lo spettacolo all’intervallo del Super Bowl è considerato uno dei più importanti palcoscenici per gli artisti americani. A differenza degli anni passati, The Weeknd si è esibito da solo e senza avere un vero e proprio palco.

– Leggi anche: Gli spot trasmessi durante il Super Bowl