Napoli, Quartieri Spagnoli (Fabio Sasso/LaPresse)
  • Sport
  • mercoledì 25 Novembre 2020

Napoli e Buenos Aires ricordano Maradona

Le foto della gente scesa in strada nelle due città più legate al campione argentino

Napoli, Quartieri Spagnoli (Fabio Sasso/LaPresse)

Dopo la notizia della morte di Diego Armando Maradona, a Napoli e Buenos Aires in molti si sono riuniti in alcuni luoghi simbolici. Le due città sono le più legate al ricordo del campione argentino. Dopo essere cresciuto a Villa Fiorito, nella periferia di Buenos Aires, Maradona giocò infatti con due squadre della capitale, l’Argentinos Juniors e il Boca Juniors: la prima gli ha dedicato il suo stadio, del Boca invece era tifoso. Napoli fu invece la città in cui trascorse i migliori anni della sua carriera: in sette anni portò l’unica squadra della città alle prime importanti vittorie della sua storia rendendola famosa in tutto il mondo.

– Leggi anche: I famosi murales di Maradona a Napoli