Una canzone di Angel Olsen

Che è una ragazza molto indaffarata, ultimamente

(Matt Cowan/Getty Images for Coachella)

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, ci si iscrive qui.
Il disco di Matt Berninger - uscito infine - a me piace molto: è un disco dei National che non vogliono svegliare i bambini. Qui su Spotify.
Il disco di Bruce Springsteen - che esce tra una settimana - a un primo ascolto mi pare un bel disco di un esordiente, se lo fosse, oppure un disco di Springsteen fatto mescolando tutti gli ingredienti precedenti dei suoi dischi con la E Street Band. Sembra continuamente di averlo già sentito (con qualche eccezione, certo), e non è una cosa sgradevole, anzi.
(l'ultima volta che ho notato nelle ripetitività nel repertorio recente di Springsteen è diventata come se avessi bestemmiato al Grande Fratello Vip)
Vent'anni fa morì Julie London, di gran fascino e gran voce.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.